Logo Regione Lazio

Area ATTIVITA' DI CONTROLLO E DI RENDICONTAZIONE

Assicura il controllo di primo livello degli interventi cofinanziati dal FSE attraverso verifiche amministrativo contabili sulla base dei documenti presentati, previsti dalla normativa vigente in materia. Verifica la regolarità metodologica, amministrativa e contabile degli interventi finanziati dalla Direzione con risorse statali, regionali e del FSE, la conformità dell'utilizzo dei fondi assegnati e la rispondenza agli indicatori di progetto, organizzando ispezioni ex ante, in itinere ed ex post. Coordina l'organizzazione dei servizi di controllo affidati a soggetti esterni all'Amministrazione. Assicura la definizione delle regole di gestione, controllo formale e di merito delle attività finanziate e aggiorna le relative piste di controllo. Partecipa ai gruppi di lavoro, organizzati a livello sia nazionale sia dell’Unione europea, per la definizione uniforme delle regole di gestione e controllo. Comunica all’Area della Direzione competente in materia di attuazione il calendario delle verifiche sugli Organismi Intermedi ed Enti in house. Elabora la reportistica di rito e i verbali sui risultati delle verifiche, comunicandone gli esiti alla predetta Area. Alimenta e aggiorna il Sistema Informativo sugli esiti dei controlli. Verifica la correttezza formale, la coerenza e la completezza amministrativo-contabile dell'operazione rispetto al progetto finanziato, delle domande di rimborso. Cura gli adempimenti legati ai procedimenti di recupero pendenti delle somme che devono essere restituite dai soggetti gestori e trasmette la richiesta di recupero forzoso degli importi alla competente struttura regionale. Cura, in raccordo con l’Area competente in materia di monitoraggio, i rapporti relativi alle verifiche di secondo livello e alle dichiarazioni di spesa con le altre Autorità Regionali dei Programmi Operativi (AdA - Autorità di Audit ed AdC - Autorità di Certificazione). Assicura il controllo delle risorse finanziarie affidate alla Città metropolitana di Roma Capitale e alle Province mediante forme di delega, avvalimento e convenzione, ai sensi dell'art. 7 della Legge 31 dicembre 2015, n. 17 "Legge di stabilità regionale 2016".
 
RICERCA PERSONALE

Inserire il COGNOME (per esteso o solo le prime lettere) o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).

RICERCA STRUTTURA

Inserire il NOME DI UNA STRUTTURA per esteso o parziale (es. 'turismo' o 'agenzia regionale per il turismo') o il NUMERO TELEFONICO (N.B. inserire il numero nella forma 0651681234 oppure 1234).